Uso e Maneggio di armi

TPO

Uso e maneggio di armi


Tiro Operativo

Indipendentemente dal tipo di uso che si fa di un’arma, l’utilizzatore deve essere a conoscenza che ci sono delle norma di sicurezza da rispettare, sia nei confronti di terzi che nei propri. Lo scopo del corso sarà proprio questo, fornire maggiore consapevolezza sui rischi e quindi insegnare manovre e maneggi utili a prevenire l’incidente, che molto spesso sono frutto di distrazione, negligenza o scarsa gestione dello stress. Gli istruttori di SAD guideranno il corsista dai primi approcci con l’arma fino alla sua pulizia finale, seguendo dei protocolli operativi ben definiti.

Arma Corta

Il corso ha l’obiettivo di far conseguire una certificazione valida ai sensi del D. Lgs. 81/08 per gli strumenti di lavoro ed in questo caso specifico l’arma corta, senza però entrare in conflitto con le strutture istituzionali che rilasciano i certificati attestanti l’idoneità al maneggio delle armi.
Lo scopo quindi è quello di fornire un percorso certificato utili a migliorare e garantire la sicurezza dell’operatore, nel rispetto degli obblighi del D.Lgs 81/08.

Tiro dinamico

In questo corso verranno trattati vari temi, tra cui:

  • il grip dell’arma;
  • l’utilizzo delle tacche di mira e mirino;
  • la postura, il respiro e la pressione sul grilletto;
  • il porto a vista ed il porto occulto;
  • gli esercizi di estrazione e ricarica veloce;
  • le diverse posizioni di tiro;
  • come usare l’arma in presenza di ripari balistici o coperture

Calibro 12

Il corso ha lo scopo di approfondire tutte le tecniche per gestire il fucile calibro 12 sia da fermo che in movimento e in tutte le fasi, dall’impugnatura alla collimazione del bersaglio fino al tiro. Il corso sarà strutturato per dare ai corsisti delle metodologie di lavoro soprattutto nelle fasi in movimento, che risultano essere le fasi più complicate e tecnicamente difficili da attuare.

Tiro a lunga distanza

Il corso tratterà i temi relativi a:

  • la storia del tiro a lunga distanza TLD;
  • Il TLD Sportivo e le sue discipline;
  • l’azzeramento e la taratura, con procedura e rilevamento dati;
  • La strumentazione utilizzata e la relativa scelta;