Tentata aggressione ad un capotreno a Verona

Tentata aggressione ad un capotreno a Verona

Questa volta è successo alla stazione di Verona. Un uomo di origine africana, con permesso di soggiorno scaduto ad ottobre del 2018 ed in attesa di rinnovo, dopo essere stato fermato perchè in assenza del titolo di viaggio, ha tentato di aggredire il capotreno dell’Eurocity 81. A farne le spese però a livello fisico sono stati due agenti della polizia ferroviaria che hanno subito morsi e ad uno è stato rotto un dito. Come si legge dall’articolo riportato dal “Giornale”, la sua condotta gli costerà cara.   [ articolo ].

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *