Categoria relativa all'abilitazione da GPG [48 ore]
Gli argomenti trattati in questa sessione sono:
  • Fondamenti di Diritto
  • Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica
  • T.U.L.P.S.
  • Nozioni di diritto costituzionale e penale
  • Disposizioni di legge e regolamentari che disciplinano le attività di vigilanza
  • Funzioni e attribuzioni delle varie figure della sicurezza privata
  • Funzioni e attribuzioni della Guardia Giurata Particolare
  • Deontologia professionale
  • Norme penali e conseguente responsabilità degli operatori della sicurezza privata
  • Forme, modalità e termini di collaborazione con le forze di polizia e delle polizie locali
  • Contrattualistica e Diritti e Doveri dei Lavoratori
Gli argomenti trattati in quest'area formativa sono:
  • Salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • Nozioni sui rischi legati all’uso e abuso di alcool, sostanze stupefacenti
  • Professione, ruoli e scenari di impiego
  • Comunicazioni radio: apparecchiature e procedure
  • Apparecchiature tecnologiche e servizi antirapina trasporto e scorta valori
  • Impianti d’allarme, videosorveglianza, antintrusione
  • Servizi di Vigilanza
  • Servizi Antitaccheggio
  • Servizi di scorta
Gli argomenti trattati in questo modulo formativo sono
  • Comunicazione
  • Tecniche di mediazione dei conflitto
  • Tecniche di interposizione
  • Analisi comportamentale
  • Gestione delle masse
  • Stress Fisiologico e Psicologico

Questa sessione è la sessione conclusiva del percorso formativo per le Guardie Particolari Giurate.

Prima di poter effettuare il test è necessario compilare l'indice di gradimento relativo al corso esprimendo il proprio giudizio.

Il test è composto da 50 domande a risposta multipla con 4 opzioni di risposta, una sola risposta darà punteggio pieno.
La prova si intenderà superata al raggiungimento del 70% di risposte esatte.
Tra il 60% ed il 70% sarà necessaria una integrazione orale
Sotto al 60% il test non potrà considerarsi superato.

Nel caso in cui non si fosse raggiunto il punteggio minimo richiesto, si dovrà prendere nota delle risposte errate e ripassare l'area formativa di riferimento. Il nuovo tentativo sarà possibile a distanza di 72 ore.